Vellutata alle verdure e formaggio Asiago DOP Stravecchio

Scopri la deliziosa ricetta della vellutata alle verdure con il formaggio Asiago DOP Stravecchio: un connubio irresistibile di sapori e consistenze che ti conquisterà al primo assaggio

TEMPO DI REALIZAZZIONE: 1,10 ora   DIFFICOLTA’: 0

vellutata delicata di verdure asiago stravecchio

Ingredienti per 4 persone

  • 400 g di polpa di zucca
  • 200 g di piselli
  • 400 g di patate
  • mezza cipolla
  • 500 ml di latte
  • 2-3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • una manciata di Asiago DOP Stravecchio grattugiato
  • una spolverata di noce moscata
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • acqua q.b.

Preparazione

  1. Private la zucca dei semi e della buccia, pelate le patate e lavatele. Tagliate gli ortaggi a piccoli cubetti.
  2. Tritate la cipolla e mettetela in una pentola capiente con un cucchiaio d’olio. Fatela cuocere a fuoco medio per circa 5 minuti, o fino a quando sarà morbida.
  3. Aggiungete gli ortaggi tagliati, salate, pepate e fate insaporire per un paio di minuti.
  4. Versate il latte e un po’ d’acqua e fate cuocere a fuoco medio-basso per circa 40 minuti, o fino a quando gli ortaggi saranno ben morbidi.
  5. Frullate il tutto con un frullatore a immersione fino a ottenere una crema omogenea.
  6. Aggiustate di sale e pepe e servite la crema ben calda, accompagnata da crostini di pane croccante.

Conclusioni

La vellutata di verdure con Asiago DOP stravecchio è un piatto ricco di sapore e texture. La cremosità delle verdure frullate si sposa perfettamente con il gusto intenso e piccante del formaggio Asiago DOP stravecchio. Questa ricetta offre un’ottima soluzione per gustare una zuppa calda e nutriente durante le giornate più fredde. La combinazione di ingredienti freschi e di alta qualità rende questa vellutata un piacere per il palato e una scelta salutare per tutta la famiglia. Sperimenta questa deliziosa ricetta e lasciati conquistare dai sapori autentici e genuini delle verdure e dell’Asiago DOP stravecchio. Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *